Albanese trovato ferito in casolare

Indagini sono in corso da parte della polizia per fare luce sul ferimento di un cittadino albanese di 66 anni, Mustafi Hasi, incensurato, che ieri è stato ricoverato in prognosi riservata presso la sala rianimazione degli Ospedali Riuniti di Foggia a causa di un colpo di pistola alla testa sparato da una persona non ancora identificata. Le sue condizioni sono gravi. L'episodio, sul quale indagano gli agenti della squadra mobile della questura di Foggia, è avvenuto ieri nel casolare di proprietà di un imprenditore agricolo a Borgo Cervaro, a pochi chilometri da Foggia. A scoprire il ferito è stato il proprietario del casolare che ha subito avvisato gli agenti di polizia. La vittima, che è stata ferita da un colpo di pistola calibro 7,65 alla testa, sarà probabilmente sottoposta ad un delicato intervento chirurgico per estrarre il proiettile. Gli agenti stanno ascoltando varie persone che frequentano lo stesso borgo.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il giornale di Lucera
  2. Foggia Today
  3. Foggia Today
  4. TV7
  5. Quotidiano del Molise

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Deliceto

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...